DISINTOSSICAZIONE FACEBOOK day 0

venerdì, novembre 01, 2013 Pubblicato da JJ

10 minuti fa ho bloccato il mio account facebook. 
Non bloccato bloccato...
Non ho cancellato l'account. Non l'ho nemmeno momentaneamente disattivato. 
Queste sono cose alle quali, nel giro di qualche minuto, puoi ovviare riattivando l'account medesimo oppure creandone uno nuovo. 
NO. 
Io l'ho proprio bloccato con una app. 

Si chiama Cold Turkey ed è un'applicazione di una banalità feroce e di una crudeltà di pari portata! 

Tu scarichi la app, la installi sul tuo pc e imposti i dati.
Per default, Cold Turkey può bloccare alcuni siti come Facebook, Twitter, Youtube e altri.

Spunti quello che non vuoi vedere per un po'. 
Imposti il timer e gli dai l'OK.

Io gli ho detto così:
"Caro CT, blocca Facebook da adesso fino al 30 novembre!"
E lui: "JJ, sei sicura? Ma sicura sicura???"
E io: "Mica tanto, però tu fallo lo stesso che poi vediamo se sopravvivo!"
E lui ha detto: "Ok! Riavvia il pc e goditi la tua libertà mensile"

A riavvio avvenuto, Chrome ti dice che la pagina facebook non è raggiungibile! E continuerà a fare così ogni volta che tenterò di accedere al sito bloccato! 
Niente e nessuno potrà modificare l'impostazione fornitagli. Così hai deciso e così lui farà. Non si torna indietro. Il miglior tutor del mondo! Incorruttibile, infaticabile, inspippolabile. (Se spippoli, non lo bypassi lo stesso)

N.B. Se il tuo antivirus ti crea problemi, disattivalo qualche istante, tempo di attivare la app e poi rimettilo in funzione. 


MAPPERCHE'???

Perchè perdere un'abitudine a volte non è tanto semplice e urge un aiutino. 
Perchè è come quando vuoi smettere di rosicchiarti le unghie... Vai dalla manicure, ti fai mettere il gel, le tue mani sono finalmente strepitose e tu hai un mese di tempo per perdere il vizio! 

Dici: "Non vuoi piu' stare su facebook?"
A me facebook piace. Ho pochissimi amici, ma sono iscritta ad una vagonata di pagine utili.
Lo ritengo un eccellente mezzo di comunicazione ed una bella piattaforma per incontrare nuove persone e differenti culture. 
Insomma, tendo ad usarlo con divertimento e intelligenza. 
(Inoltre mi ricorda i compleanni... ma che voglio di piu'?) :D

Al contempo, mi sono accorta che ci perdo troppo tempo. I 5 minuti possono diventare 5 ore. Le notizie si susseguono, tenendoti inchiodato ad una seggiola sulla quale, a volte, preferisci dimenarti pur di non doverti alzare per andare a fare pp. Troppo interessante questo articolo sulla fisica quantistica... ghhhh...resisti.. ommioddio... leggi piu' svelta... OMMIODDIOOO... resisti, RESISTI!!! Hey guarda! Tizio ha caricato un video.. vediamo cosa dice sta settimana.. uhm... 18 minuti... non lo poteva fare un pochino piu' corto? Beh, racconta sempre cose talmente interessanti... Ohhh.. rispondiamo all'amico... toh è online, mi ha ri-risposto. Ora gli ri-ri-rispondo... ecc ecc ecc...

Arriva un punto in cui leggi e ti informi e tutto il resto, cioè la vita reale, la passi a "domani". 
Un domani che, una volta acceso il pc, si sposta a dopodomani e quindi ad una data da destinarsi che, se non si prendono provvedimenti, non arriverà mai. 

"Ohhh roba da tossicodipendenza!"
Penso si possa definire tale. 
Avrei mille teorie sul perchè uno inizi a vivere per interposto account, ma non credo siano cose interessanti e ritengo ognuno debba trovare il proprio perchè, piuttosto che sentirselo rifilare da altri. 


CIAO, 
SONO JJ E ABUSO DI FACEBOOK! 
(Ora voi dovete rispondere: CIAO JJ, tutti in coro... fatto? Bene)

Questo è il mio giorno zero senza social network. 
Ho attivato Cold Turkey 30 minuti fa e sono felice! 
(Ora voi applaudite)

Cri



Altri programmi similari
per MAC:
self-control

Per PC: 
Stayfocusd (estensione di Chrome)
Self Restraint
Cold Turkey

... e tutti gli altri ve li cercate da soli perchè altrimenti passo da una tossicodipendenza ad un'altra! :D 



Lascia un commento, i commenti anonimi non saranno pubblicati. Istruzioni su come fare a destra.

0 Response to "DISINTOSSICAZIONE FACEBOOK day 0"

Posta un commento

PLANET EARTH

Si è verificato un errore nel gadget