SCORRI-BANDA DEI SITI AMICI
Raccolta video

GNOCHI DE SUSINI

TUTO A OCIO. La ricetta piÃÆ’¹ inutile del Web!
GNOCHI DE SUSINI

TORTA DI CAROTE

BUONERRIMA!!!
TORTA DI CAROTE

I BISCOTTI DI ZIA MARINA

UN PO' INCASINATI MA VERAMENTE BUONI
I BISCOTTI DI ZIA MARINA

TORTA AL CIOCCOLATO ESTIVA

15.000 CALORIE A FORCHETTINA, MA NE VALE LA PENA!
TORTA AL CIOCCOLATO ESTIVA

DARE...

INNAMORATEVI

START SOMETHING NEW

MOVE

OGGI...

martedì, agosto 28, 2012 Reporter: JJ 0 Responses


Oggi il cielo mi ha sorriso... ! 

















Cri






COSTRUIRE UN PORTATUTTO...

lunedì, agosto 27, 2012 Reporter: JJ 2 Responses

... o quasi. 




























Anni fa, ho trovato da Euroland della carta da lettere. 
Finita quella, mi sono ritrovata le scatolette tra le mani. 
Mi sono ripromessa 10mila volte di farci qualcosa, ma poi, le usavo così...  
..."verde-brutto". 
Ci mettevo dentro le mie cosine e fine della storia. 

Finché, un bel giorno, la mia coscienza si è ribellata a tanta nullafacenza e, dopo quattro improperi mi ha ordinato di rimetterle a nuovo. Ho obbedito! 

Prima e dopo


Inizio lavori...


Degenerazione sfoghi creativi! :)
Pregasi NON tenere conto del fatto si veda la colla. Una volta asciutta non si vede piu'.
Sconsiglio la colla a caldo perchè uccide il lichene. Se avete pazienza di lasciarla asciugare tutta la notte, la vinavil va benissimo. 


Smalto bianco all'acqua per l'interno. Voi la potreste foderare di stoffa. Dipende dove la volete mettere. Questa casetta andrà nel mio bagno, quindo doveva necessariamente essere isolata dall'umidità.
Tenete a mente che la scatolina è piccola e che se la foderate di stoffa, lo spazio si riduce ulteriormente. 


Il terrazzino! :)



Cosa usare?


  • Scatoletta cartone
  • Sughero (A Trieste si trova da Bricofer o 3P) o stoffa
  • Sughero o cartoncino per il coperchio
  • Forbici
  • 1000 chiodi [Per incollare sughero e cartoncino]
  • Mod Podge (Iper regalo di compleanno portatomi a mano da NY. Devo vantarmene per almeno un anno! GRAZIE JACKIE)  [Per il muschio... anche se il mio è un lichene!]
  • Cutter di precisione [Per ritagliare la finestrella]
  • Balsa, seghetto e attrezzi vari o finestrelle e porte già fatte acquistabili nei negozi di belle arti o dovunque si vendano oggettini schifidi di legno. 
  • Cerniera/e
  • Attak [Per incollare il balconcino, la cerniera e la perlina]
  • Una perlina per la maniglia
  • Smalto ad acqua. 
  • Flatting all'acqua. Una passata ci va dappertutto (sul legno, prima di attaccare il muschio/lichene) che prevenire è sempre meglio che curare! 
Eh lo so... tanta roba... 


VARIANTI PENSATE TARDI e ACCORGIMENTI

Incollare un po' di stoffa sottile dietro la finestra per fare la tenda. 
Se non l'avete, due spennellatine celesti di traverso, a simulare il vetro e il gioco è fatto!

Il camino sul tetto fa figo. Ma se la appoggiate al muro, alla prima apertura vi resta in mano. Potete farlo laterale, ma tenete in considerazione il peso. Sono belli quelli fatti coi sassolini, ma nel complesso è infattibile (A meno che non realizziate il terrazzino coi sassi per bilanciare il tutto. 

Se ci mettete un gancetto sul retro, la potete appendere dove vi pare e può diventare un oggettino da atrio, tipo uno svuotatasche o un portalettere. 

Spiegate ai nanidi che avete in casa che se l'interno è dipinto, le caramelle sfuse NON ci possono stare! :)

Buon divertimento! :) 


Cri











MASCARPONE E NUTELLA SECONDO VIRGINIA...

domenica, agosto 19, 2012 Reporter: JJ 0 Responses

Virginia ha 9 anni. 
No... non è un errore di battitura. Virginia ha NOVE anni. Appena compiuti, aggiungo io! 
E, se va avanti così, lungo la strada del Pausa Merenda (leggi: ricette da 8.000 calorie a forchettina) farà la felicità di un sacco di persone! 

Iniziamo subito con la mia orripilante foto che NON deve trarvi in inganno per un solo istante! Mea culpa.

























INGREDIENTI

1 confezione di Pavesini
Nutella
Mascarpone (Dipende da quanti biscotti usate) (A me piace il Galbani, se non lo trovate fresco)
Latte qb
Granella di cioccolato


SVOLGIMENTO

Prendere 2 Pavesini. 
Spennellare il primo di mascarpone e il secondo di Nutella. 

Unirli assieme a mo' di Ringo. 

A parte, preparare una terrina con un po' di latte freddo di frigo. 
Rotolare i Pavesini nel latte in modo che si inzuppino ma facendo attenzione che non si sfaldino.
Ci penseranno da loro essi stessi medesimi ad impregnarsi per bene una volta nel frigorifero. 

Sistemarli nella pirofila definitiva (da portata) e cospargerli con la granella di cioccolato. 

Schiaffateli in frigo. 

Ripetere la manovra per tutti gli altri Pavesini.

Tirarli fuori dal frigo una mezzoretta prima di servirli. 

BUONERRIMI !



Io voglio bene a tutti i miei aiutanti cuochi e lo sapete, vi adoro. Senza di voi sarei persa, ma devo essere sincera...

La mia fierezza di fronte ad una novenne che mi porta in tavola un dolcino da 16.000 calorie fatto con le sue manine sante ha raggiunto picchi da Nirvana! 


GRAZIE VIRGINIA !!! 




Cri


Oltre a tutto è un'ottima idea per passare un pomeriggio con i vostri bimbi, facendogli fare qualcosa di diverso! 








I MUFFIN DI LISA

domenica, agosto 19, 2012 Reporter: JJ 0 Responses

L'amica Lisa ha messo una foto su facebook che ... 
Beh.. faccio prima a farvela vedere... 



No... dico... si poteva ignorare sto ben di Nonno Almy??? 
Certo che no. 

Così, eccovi la ricetta per direttissima! 


INGREDIENTI

2 banane (oppure due vasetti di yogurt alla banana)
250 gr farina
125 gr zucchero (io ne metto anche meno)
175 ml latte (se mettete lo yogurt mettetene anche solo 100 ml)
80 gr burro fuso
1 uovo
100 gr goccioline di cioccolato fondente (o cioccolato sbriciolato)
1/2 bustina di lievito
pizzico di sale


SVOLGIMENTO

Tagliare le banane a rondelle e frullarle assieme al latte. (*)

Versate il composto in una terrina e aggiungete lo zucchero. Amalgamate bene. 

Dopodiché aggiungete il burro fuso. Mescolate per benino e poi aggiungete l'uovo preventivamente sbattacchiato. 

A questo punto, mettete nel poltiglione il lievito e il pizzichino di sale e le scagliette di cioccolato. 

Mettere il tutto negli stampini per muffin (quelli in silicone sono portentosi ed evitano la noia di imburrare lo stampo), infornare a 180° per circa 30 minuti (qui dipende la forno, a me ne bastano circa 25.

Abbuffatevi! 
(La parte migliore di ogni ricetta!)


VARIANTE

Stessi ingredienti ma potete mettere 2 vasetti di yogurt alle pere anziché alla banana e poi aggiungere all'impasto 200 gr di cioccolato fondente fuso. 

NB. Ovviamente, se usate lo yogurt, potete scegliere il gusto che piu' vi aggrada! 



GRAZIE all'amica LISA per questa ricetta! 
Scrivete pure eventuali variazioni sul tema nei commenti! 





Cri





PS. I muffin si pronunciano 'Maffin', ma sul Pausa Merenda restano "mUffin" perchè è piu' simpatico! Non trovate anche voi?





PLANET EARTH

Si è verificato un errore nel gadget